S.S.D. PRO SESTO
Domenica 29 Novembre 2020 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

BATTUTO ANCHE IL LECCO: LA PRO CONTINUA A SOGNARE

Continua il momento magico della Pro Sesto che vince in casa contro il Lecco grazie ad una rete su rigore di De Respinis, il terzo centro in due partite per il bomber biancoceleste. 

Nel primo tempo, dopo una lunga fase di studio, la Pro si fa viva dalle parti di Pissardo con una conclusione di Scapuzzi (assist di Cominetti). I padroni di casa cercano i varchi giusti per colpire: il capitano la mette per Mutton, risponde presente la difesa ospite. Dall'altra parte conclusione di Giudici, tiro che finisce fuori. Ancora Pro: punizione col Mancino di Franco, testa di "bomber" Pecorini, fuori di poco. Il primo tempo si conclude con un destro di Capogna finito fuori di poco. 


Nella ripresa ancora Lecco, con il tiro di Giudici che non inquadra la porta. Al 49' grande lancio di Caverzasi per Cominetti, l'esterno mette dentro un bel pallone per Scapuzzi, ma il destro del capitano sibila fuori di poco. Stesso destino per un tiro di Capogna per gli ospiti.

La partita potrebbe cambiare al 57': Franco mette giù da Capogna, per l'arbitro è rigore. Dal dischetto D'Anna si fa ipnotizzare da un immenso Livieri. Non sbaglia, invece, dall'altra parte bomber De Respinis: Scapuzzi si prende un rigore sacrosanto,  sul dischetto l'attaccante fa 1-0. Per De Respinis è il quinto centro stagionale. Nel finale il protagonista è ancora Livieri , che devia in corner un velenoso tiro cross di Cauz.

Alla fine la squadra di Parravicini gestisce al meglio gli ultimi minuti portando a casa il settimo risultato consecutivo, che vale una classifica sempre più da sogno. 

Pro Sesto - Lecco 1-0 (0-0) 

Marcatore: 70' De Respinis (rig). 

Pro Sesto (4-3-1-2): Livieri; Giubilato, Pecorini, Caverzasi, Franco (72' Bosco); Di Munnon (56' Maffei), Gattoni, Palesi; Cominetti, Mutton (46' De Respinis), Scapuzzi (85' Parrinello).  (Del Frate, Maldini,  Ntube, Miscioscia, Motta, Costa, Murati). All. Parravicini 

Lecco (3-4-3): Pissardo, Cauz, Marzorati, Merli Sala; Nesta (79' Mastroianni), Moleri (58' Marotta), Bolzani, Giudici; Kaprof, Capogna, D'Anna (66' Mangni). (Oliveira, Lora, Del Grosso,  Malgrati, Marotta, Porru, Nannini, Haidara, Raggio, Capoferri). Marcenaro di Genova. 

Arbitro: Marcenaro di Genova (Basile e Di Giacinto, 4° uomo Di Giacinto). 

Note: pomeriggio fresco, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Di Munno e Franco (P); Moleri, Giudici, Bolzani, Marotta e Kaprof (L). Recupero: 0'+ 4'