Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Martedì 8 Gennaio 2019 - Femminile - Non ci sono ancora commenti

"SIAMO PRONTI A STUPIRE"

La pausa è finita: domenica 13 gennaio ricomincia anche il campionato di Eccellenza femminile. Per la Pro Sesto, un incontro sulla carta non certo irresistibile, con le biancocelesti impegnate tra le mura amiche contro la Femminile Tabiago, compagine attualmente penultima in graduatoria.

“Sarà fondamentale l’aspetto mentale – sottolinea il tecnico della Pro, Massimiliano Laghezza -, siamo sicuramente più forti ma dovremo scendere in campo con il giusto atteggiamento, le figuracce sono sempre dietro l’angolo. Voglio massima concentrazione, ma questo le ragazze lo sanno già”.

E l’anno nuovo è cominciato con una serie di allenamenti intensi per la squadra. “Stiamo effettuando delle sedute impegnative per farci trovare pronti all’esordio in campionato – continua mister Laghezza -; dopo un girone di andata con alti e bassi, ora mi aspetto un ritorno con maggior continuità di rendimento”.

E di risultati, anche se la squadra nella prima fase di stagione ha più volte dimostrato il suo valore, come spiega il tecnico sestese: “Il Cortefranca, prima in classifica, ha pareggiato solo una volta e contro di noi. Per me si tratta di una vittoria mancata, visto che eravamo avanti di due gol e hanno pareggiato a pochi istanti dalla fine. Stesso discorso con la seconda in classifica, la Speranza Agrate: vincevamo fino al ’90, siamo stati ripresi in pieno recupero. Tutto ciò a dimostrazione che i valori tecnici ci sono. Forse ci è mancata un po’ di esperienza, siamo una squadra molto giovane e per di più appena arrivata in Eccellenza”.

Ora, dunque, l’obiettivo è dare continuità: “Al gioco e ai risultati. Dobbiamo alzare l’asticella, le ragazze sono pronte a stupire”.