Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Lunedì 10 Febbraio 2020 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

NERVI SALDI ED EQUILIBRIO: IL CAMPIONATO E' APERTO

Mister una sconfitta maturata nel primo tempo, con la Castellanzese che è partita meglio della Pro…

"E’ vero, i nostri avversari sono partiti con molta intensità, specialmente nei primi 15’. Noi non siamo partiti altrettanto bene, e abbiamo commesso qualche errore in fase di possesso, come la situazione che ha portato al primo gol. Da lì in avanti la Castellanzese ha potuto puntare sulle ripartenze, cosa che fanno molto bene: insomma, li abbiamo messi in condizione di giocare nel modo a loro più congegnale. Peccato perché comunque nel primo tempo abbiamo creato un paio di situazioni pericolose, ma senza segnare”

Nella ripresa invece la squadra ha reagito…

"Sì. Ho deciso subito di giocare con una punta in più: penso di poter dire che abbiamo giocato ad una sola porta, creando molte occasioni e persino un episodio dubbi in area di rigore. Abbiamo creato tanto, ma abbiamo anche sbagliato molte opportunità. C’è rammarico, perché avremmo potuto almeno pareggiare".

Il Legnano è a solo un punto di distacco: come si affronta lo sconto diretto?

"La cosa più importante è non fare drammi e restare lucidi e saldi. Il campionato è aperto, si deciderà alla fine: sono convinto che la squadra che lo vincerà sarà quella che manterrà  nervi saldi e l’equilibrio nella tesa e nelle gambe. Riprenderemo a lavorare come sappiamo fare per rialzare subito la testa".