S.S.D. PRO SESTO
Domenica 11 Ottobre 2020 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

PRO SESTO - OLBIA 1-1: SECONDO RISULTATO UTILE PER LA PRO


Pro Sesto - Olbia 1-1 (0-0) 

Marcatori: 63' Pecorini (P), 84' Pennington (O) 

Pro Sesto (4-3-1-2): Livieri; Giubilato (61' Franco), Pecorini, Caverzasi, Ntube; Gualdi, Gattoni, Palesi (71' Gianelli),  Mutton (80' Lella), De Respinis, Scapuzzi (80' Cominetti). (Del Frate, Maldini, Di Munno, Motta, Parrinello, Marchesi,  Spaviero). All. Parravicini  

Olbia (3-5-2): Tornaghi; Pisano, Emerson, Altare; Demarcus (65' Doratiotto), Pennington, Giandonato (80' Lella), Ladinetti, Pitzalis (65' Arboleda); Udoh (71' Cocco), Gagliano.  (Van Der Want, La Rosa, Dalla Bernardini, Cadili, Biancu, Marigosu). All. Canzi  

Note: giornata fredda e piovosa, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Ntube e Giandonato (O).  Recupero: 0 + 4' 

Finisce 1-1 al Breda tra Pro Sesto e Olbia, pareggio sostanzialmente giusto per quanto visto in campo. Al via Parravicini conferma la stessa formazione che aveva vinto nell'infrasettimanale con l'Albinoleffe. Pro che domina l'avversario e lo chiude nella propria metacampo. La prima chance biancoceleste arriva al 20' con Gattoni, la conclusione dalla distanza del centrocampista che non trova lo specchio della porta. Un minuto più tardi il cross di Mutton non trova Gualdi per un soffio. Dall'altra parte Pennington impegna Livieri, tiro debole e centrale. Ospiti pericolosi al 38' con Pisano, il colpo di testa del capitano dei sardi non trova la porta. 
Nella ripresa bomber De Respinis va subito in gol, ma viene pizzicato in posizione di offside. Al 49' ancora una conclusione di Pennington con una risposta straordinaria di Livieri. L'Olbia va ad un passo dal gol: Giubilato sbaglia il controllo, Pitzalis sceglie la soluzione di forza, ma il suo tiro finisce fuori. Parravicini perde Giubilato per infortunio: al suo post Franco. In un momento di leggera difficoltà, la Pro passa: il corner di Gualdi per l'acrobazia di Pecorini, primo centro per il difensore al Breda ed esultanza con un abbraccio corale. Successivamente è De Respinis ad entrare in area e a seminare il panico nell'area sarda. Dall'altra parte l'esperto Cocco impegna Livieri con un altro grande intervento. Quando la partita sembrava volgere verso la vittoria sestese, arriva il pareggio di testa di Pennington con una possibile deviazione. Pro che non molla e all'88' tenta il grande gol di rovesciata con De Respinis, palla che finisce tra le mani di Tornaghi.

La Pro conquista così il suo secondo risultato utile e si appresa, domenica prossima, ad affrontare la Pergolettese in un derby lombardo che si è già vissuto in amichevole la scorsa estate.