Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Mercoledì 15 Novembre 2017 - Femminile - Non ci sono ancora commenti

LE CONVINZIONI DI GLORIA: "PRESTO LA SVOLTA"

E’ giovanissima, alla prima esperienza in serie D, eppure ha già le idee chiare sulla stagione della Pro Sesto: “Dobbiamo migliorare tanto, crescere in convinzione ma sono sicura che nel girone di ritorno sapremo dare del filo da torcere a tutte le avversarie”.

Gloria Premoli, classe ’98, milanese doc (“Abito a Quarto Oggiaro”) arriva in biancoceleste dopo gli anni alla Bocconi e con le Dreamers. “Il calcio è la mia passione – dice Gloria – e ho iniziato a giocare a 6 anni. Pensi che un anno i miei genitori mi hanno provato a fare pallavolo ma ho subito cambiato idea e sono tornata a fare calcio: non potrei vivere senza il pallone”.

Terzino sinistro che ama spingersi in avanti, non ha un giocatore ideale al quale si ispira: “Tifo Inter ma non seguo particolarmente i colleghi maschi e non ho un modello di atleta che mi fa impazzire. Piuttosto sto attenta alle indicazioni dell’allenatore e provo a dare il meglio di me in campo, per il bene della Pro Sesto”.

Calcio e studio, ecco la vita di Gloria: “Frequento l’istituto superiore del Turismo, amo viaggiare e mi piacciono le lingue. Il futuro? Farò l’università ma non sono ancora quale facoltà”.

Dubbi che Gloria invece non ha in merito al “gruppo biancoceleste”: “Sono convinta che sapremo dimostrare tutto il nostro valore. Magari già da domenica…”