Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Mercoledì 12 Dicembre 2018 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

PRO SESTO - REZZATO 1-0

Una Pro Sesto tutta grinta, cuore e carattere supera il forte Rezzato e si lancia all’inseguimento del Mantova. Senza lo squalificato Guccione e l’influenzato Gualdi, con Bertani a mezzo servizio e Bernardi infortunato, mister Parravicini mette in campo una squadra che per una volta lascia perdere il calcio champagne e diventa concreta e cinica al punto giusto.

Nella prima frazione il match è equilibrato e la Pro va vicina al vantaggio con Marzeglia, stoppato al momento del tiro dal portiere, e con Duguet, che imbeccato da Croce non trova il momento giusto per calciare in porta da favorevole posizione.

Nella ripresa i bresciani attaccano con maggior insistenza, creano un paio di pericoli con Tamma abile a sventare tutto ma al 42’ i biancocelesti colpiscono con un terrificante contropiede: Di Ceglie serve Duguet che crossa per Scapuzzi, colpo di testa a servire bomber Bertani che da due passi trafigge Zanellati. Negli ultimi minuti forcing del Rezzato ma la difesa tiene ed arrivano tre punti preziosi.

PRO SESTO – REZZATO 1-0

PRO SESTO Tamma, Viganò, Raffaglio, Croce, Bugno, Di Maio, Romano (24′ st Omayer), Di Ceglie, Marzeglia (12′ st Bertani), Scapuzzi, Duguet. All. Parravicini.

REZZATO: Zanellati, Carminati (45′ st D’Agostino), Geroni, Ruffini, Coly, Boschetti (38′ st Caridi), Boldini (45′ st Paoluzzi), Varas, Lauria, Sorrentino, Pedrini. All. Prina.

ARBITRO: Crezzini di Siena.

MARCATORE Bertani al 42’ st

NOTE: ammoniti Tamma, Raffaglio, Croce, Bugno (PS), Varas (R). Recuperi 1’+7′.