Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Lunedì 20 Novembre 2017 - Femminile - Non ci sono ancora commenti

ALLIEVE : PRIMO STOP CASALINGO

Arriva il primo freddo vero e le nostre ragazze decidono di concedersi un po’ di letargo: arriva così la prima sconfitta sul campo di casa.

La partita contro le Azalee era iniziata nel migliore dei modi: dopo alcune azioni su entrambi i fronti di attacco, la Pro andava in vantaggio con un balzo di Margherita Pirro su una ribattuta maldestra del portiere avversario.

Il risultato si sarebbe già potuto arrotondare quattro minuti più tardi se l’arbitro avesse “visto” il rigore che c’era sull’atterramento della Pirro da parte del portiere. Ha visto invece benissimo, un minuto dopo, un (dubbio) fallo nella nostra area, concedendo il rigore alle Azalee. La nostra Elvira Lamonica, peraltro, è riuscita a pararlo respingendo in area la palla sulla quale, però, è arrivata per prima una delle avversarie mettendola in rete.

Da questo punto in avanti la partita è cambiata e le nostre hanno fatto sempre più fatica a contenere le avversarie e soprattutto non è riuscita la costruzione di gioco che aveva caratterizzato le partite precedenti.

Questa volta non è servito neanche l’intervallo a caricare le nostre che per tutto il secondo tempo hanno continuato a soffrire le avversarie, sia sul pian tecnico ma anche, tanto, sul piano fisico.

Non riuscendo a bloccare gli attacchi avversari e non riuscendo a proporre il nostro gioco, le Azalee hanno preso il sopravvento andando a segno altre tre volte nella ripresa.

In una partita da dimenticare in fretta (dopo aver fatto tesoro degli errori commessi) vanno evidenziate almeno due note positive: il nostro portiere Elvira Lamonica che con alcune belle parate ha evitato un passivo ancora peggiore, cercando anche di spronare le compagne, e la centrocampista Felicita Marasco che smette di lottare su ogni palla solo quando la porta degli spogliatoi si chiude alle sue spalle.

Forza Pro! Testa alla prossima partita.