Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Venerdì 22 Dicembre 2017 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

FESTA DI NATALE PRO SESTO

“La gioia e l’entusiasmo dei tanti ragazzi che oggi partecipano alla nostra festa dimostrano che stiamo facendo un lavoro straordinario e che il ‘Mondo Pro Sesto’ è sempre più unito ed importante. Questa è la festa di tutti!”.

Con queste parole Gabriele Albertini, presidente della Pro Sesto, ha aperto i festeggiamenti per il Natale della Pro Sesto, una vera e propria “Serata da Oscar” con regali e riconoscimenti per tutti i bambini e i ragazzi biancocelesti e per coloro che quotidianamente prestano il loro servizio per far sì che la macchina biancoceleste funzioni alla perfezione.

Una serata all’insegna della simpatia e che è servita anche per fare il punto sulle tante iniziative messe in atto dalla società biancoceleste, come ha ricordato l’amministratore delegato Mauro Ferrero insieme al patron del “il gigante”, Giorgio Panizza: “Abbiamo realizzato un centro sportivo all’avanguardia e con strutture moderne. Ma non ci vogliamo fermare qui, abbiamo in mente altre iniziative importanti per rendere sempre più appetibile ed efficiente lo stadio Breda, un impianto da vivere a qualsiasi ora della giornata.
Sempre più aziende si stanno avvicinando alla Pro Sesto ed in particolar modo quest’anno ci fa piacere ricordare l’apporto della Banca BCC Milano e della Renord, in rappresentanza di tutte le realtà che si sono interessante al nostro movimento.”


Alla serata non ha voluto mancare Christian Brocchi, ex grande giocatore di Milan e Inter e che ha iniziato la sua carriera professionistica proprio nelle file della Pro Sesto, “Una società che mi è rimasta nel cuore – ha detto Christian -, che sta facendo tanti sforzi per tornare ai fasti di un tempo e auguro di cuore alla Prima Squadra di ottenere i risultati che si merita”.

Il sindaco Roberto Di Stefano, sul palco insieme alla moglie e consigliera comunale di Milano Silvia Sardone, prima di fare un selfie con la Prima Squadra e tutta la platea (record di "mi piace" sui social biancocelesti ndr.) ha ribadito ancora una volta la vicinanza della città di Sesto San Giovanni alla società, punto di riferimento per tutta la comunità sestese ed esempio di serietà e passione al servizio del territorio.

Tanti applausi anche per le ragazze del calcio femminile targato Pro, altra importante novità di stagione, con due ospiti illustri come le campionesse del Brescia, Daniela Sabatino e Cristiana Girelli: "Siamo molto onorate di essere qui con voi e grazie mille per l'invito! Per il nostro movimento è molto importante l'attenzione che una realtà come la Pro Sesto dà al calcio femminile. Siamo molto impressionate dalle vostre strutture, complimenti!"

Foto ricordo e scambio di auguri poi per tutte le categorie, che sono salite sul palco con striscioni creati ad hoc dai ragazzi e che dovevano testimoniare il legame di tutti gli atleti al pianeta biancoceleste: missione compiuta!

La statuette degli Oscar sono state consegnate alle signore che lavorano al Bar del centro sportivo, al dirigente Maurizio De Santis per la sua dedizione ai colori biancocelesti e a mister Mastrosimone per la simpatia.

L'Oscar per il miglior gol del girone di andata della prima squadra è andato a Gilles Duguet per la rete vittoria nella prima giornata contro il Como...sperando che sia di buon auspicio per il ritorno.

Infine la tradizionale lotteria premi  il cui ricavato quest’ anno andrà alla “Casa Accoglienza” della LILT e alla “Fondazione La Pelucca Onlus”.

La serata si è conclusa con una splendida e coreografica sciarpata (uno dei regali riservati a tutti i tesserati), condita da cori da stadio, a dimostrazione del grande senso di appartenenza a questa grandissima società.