Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Mercoledì 13 Novembre 2019 - Risultati SG - Non ci sono ancora commenti

UNDER 17 ELITE: OBIETTIVO TERZO POSTO!

Dopo un inizio in salita la squadra di mister Martinelli ha ripreso la giusta direzione con cinque risultati utili consecutivi, ottenendo tre vittorie e due pareggi.

La stagione si è aperta con la rocambolesca partita vinta 5-4 contro la Vogherese, poi il calendario ha proposto tre avversarie insidiose: la Pro ha incontrato delle difficoltà, perdendo rispettivamente contro la Masseroni (2:3), la Cedratese (2:0) e la Varesina (1:3).

I ragazzi non si sono fatti scalfire da queste tre sconfitte e hanno tirato fuori il carattere, conquistato undici punti nelle seguenti cinque partite: i biancocelesti hanno battuto Lombardia 1 (3:0), Enotria (1:0) e Cimiano (4:3), mentre i pareggi sono arrivati contro l'Alcione (1:1) e con l'Accademia Inter (0:0).

Risultati ma soprattutto prestazioni che sicuramente hanno riempito di orgoglio l’allenatore Martinelli: ecco il punto sulla stagione del tecnico biancocelsete

 

Mister come è iniziata la stagione? Nelle prime partite avete avuto delle difficoltà?

“La stagione è iniziata bene. Il gruppo è formato da ragazzi seri che si impegnano costantemente con l’obiettivo di migliorarsi. Le tre sconfitte consecutive subite ad inizio campionato sono da attribuire principalmente al calendario. Abbiamo incontrato in successione le prime tre squadre della classifica attuale. Capiterà anche al ritorno e vedremo i progressi fatti”.

Poi avete conquistato cinque risultati utili consecutivi. Cosa è cambiato?

I ragazzi con il tempo stanno capendo l’importanza di allenarsi con il massimo della concentrazione e ad alta intensità. Questo ci aiuta ad essere più efficaci la domenica e a commettere meno errori di distrazione. I risultati che abbiamo ottenuto lo stanno dimostrando”.

Cosa vi aspettate dalle prossime partite e quale può essere l’obiettivo stagionale?

“Ci aspettiamo di continuare sul percorso di crescita intrapreso. Se faremo buone prestazioni, senza mai sottovalutare i nostri avversari, penso potremo chiudere il girone di andata in 3^ posizione”.