Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Lunedì 10 Aprile 2017 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

PRO SESTO-CARONNESE 3-4

Una sconfitta incredibile, frutto del caso, di errori marchiani e disattenzioni inconcepibili. La Pro getta al vento la vittoria e regala alla Caronnese il sogno di giocarsi sino all’ultimo la possibilità di salire in Lega Pro.

In avvio meglio i biancocelesti che colpiscono un palo clamoroso con Panatti; improvviso arriva il vantaggio ospite con un piattone di Giudici che beffa Perniola. Il raddoppio sempre ad opera di Giudici che supera il portiere in uscita.

Nella ripresa grande reazione della Pro che nel giro di venti minuti fa tre gol con Cristofoli (doppietta) e Gobbi. Poi, ecco il patatrac, con il rigore di Corno che ristabilisce la parità e il vantaggio ospite dopo un tocco di Leotta su punizione, Mair si avventa sul pallone, va via in contropiede e fa secco Perniola. Fine delle trasmissioni, nel modo più atroce possibile.

 

PRO SESTO-CARONNESE 3-4

PRO SESTO Perniola, Fumagalli, Leotta, Pirola (dal 1’ st Gobbi), Cortinovis, Viganò, Panatti (dal 31′ pt Brambilla), Corti, Cristofoli, Battaglino (dal 9′ st Di Renzo), Fall. A disposizione: Sangalli, Maldini, Bernardi, Ghidoni, Raviotta, Martino. All. Delpiano

CARONNESE Del Frate, Redaelli (dal 31′ st Caputo), Giudici A., Sgarbi, Patrini, Marcolini, Mandelli, Galli, Cominetti (dal 24′ st Mair), Corno, Giudici L. (dal 24′ st Baldo). A disposizione: Gherardi, Cottarelli, Rudi, Scaramuzza, Martino, Parravicini. All. Gaburro

ARBITRO Cacone di Nocera Inferiore

MARCATORI 27′ e 37’ pt Giudici L. (C), 3′ st su rigore e 12’ st Cristofoli (PS), 22′ st Gobbi (PS), 37′ st Corno su rigore (C), 38′ st Mair (C)

NOTE Ammoniti Viganò, Cortinovis, Fumagalli, Fall, Cristofoli (PS). Angoli 4-3. Recupero: 2’ nel pt, 4’ nel st.