Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Giovedì 28 Settembre 2017 - Risultati SG - Non ci sono ancora commenti

ALESSANDRO PAPARELLA SI RACCONTA...

“Emozionato? Un po’ ma mister Parravicini mi ha subito tranquillizzato dicendomi di entrare in campo per aiutare la squadra. Spero di averlo fatto bene”.

Alessandro Paparella ricorda ancora con una certa soddisfazione il 44’ della ripresa della sfida interna con la Caronnese: per lui, classe 2001, è arrivato l’esordio in prima squadra a sedici anni. Mica male…
Nonostante la sconfitta, ecco la grande gioia di tutta la famiglia Paparella, sempre vicina al ragazzo: “Sugli spalti del Breda c’era mio papà Luca che mi segue sempre insieme a mia mamma. La loro emozione mi ripaga di tanti sacrifici”.
Il futuro di Alessandro? Per ora è la scuola, il terzo anno del Liceo Scientifico “Banfi” di Vimercate, poi si vedrà: “Ora devo impegnarmi nello studio ma sarei un bugiardo se non dicessi che mi piacerebbe fare il calciatore. Sto lavorando anche per questo”.

Intanto Ale si divide tra prima squadra e Juniores: “Non so se mister Parravicini mi convocherà anche per le prossime gare ma in questi giorni ho avuto modo di conoscere bene il gruppo e posso dire che è molto unito, con importanti doti tecniche ed umane. I ragazzi mi hanno accolto benissimo e i giocatori più esperti mi danno consigli utili, facendomi sentire a mio agio. Per me vestire questa maglia è un sogno”.