S.S.D. PRO SESTO
Venerdì 31 Gennaio 2020 - Pro Sesto - Non ci sono ancora commenti

TOTA: 'ORA TESTA ALL'OBIETTIVO FINALE'

Si è imposto in prima squadra con prestazioni sempre più convincenti in mezzo al campo. Il giovane Marco Tota (classe 2001), uscito brillantemente dal settore giovanile della Pro Sesto, sta trovando molto spazio in questa seconda parte di stagione, diventando uno dei punti di forza della linea mediana di mister Parravicini e dimostrando, ancora una volta, l'importanza che rivestono i giovani del vivaio per l'attuale Società. 

- Marco, ripartiamo dall'importantissima vittoria di domenica scorsa: a Trezzo la Pro Sesto è tornata in testa alla classifica con una prestazione maiuscola. 
"Abbiamo fatto la partita che avevamo preparato, è stata una bella partita vinta con il carattere, ma anche con il nostro gioco. Avremmo potuto vincere con un punteggio più largo, ma anche la sofferenza a volte fa bene e ci migliora. Ricordiamo che si arrivava da un periodo non fortunato e quindi avevamo bisogno di certezze". 

- Com'è stato affrontato quella piccola parentesi negativa a inizio anno? 
'Con il lavoro e con una dirigenza che ci è sempre stata vicina. Con estrema tranquillità e senza fare drammi siamo riusciti a ritrovare fiducia, lo spogliatoio è sempre stato unito e compatto. Riprendere il percorso non è stata un'impresa difficile'

- Società che tra l'altro ha messo a disposizione del mister due giocatori che arrivano dalla serie C, Fasolo e Tascini. 
'Sono due elementi validi e determinati che in questi giorni si sono già integrati nel nostro gruppo. Sono due giocatori che ci daranno una grossa mano per il nostro obiettivo finale'.  

- Ripercorriamo invece il tuo cammino nel settore giovanile? 
"La Pro Sesto mi ha inseguito per molti anni, sono arrivato a Sesto tre anni fa nella squadra Juniores con mister Savoldi. Lo scorso anno ho esordito in prima squadra e ora, con tutti i compagni, stiamo sognando di riportare la Pro tra i professionisti. Ce la metteremo tutta'.