Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Martedì 1 Ottobre 2019 - Femminile - Non ci sono ancora commenti

PRO SESTO FEMMINILE, ECCO IL BIS


 

Sedriano (MI) - Prosegue la marcia della ragazze allenate dal mister Andrea Ruggeri che espugnano lo stadio Comunale di Sedriano e vincono con un gol di scarto contro la Femminile Ticinia, una delle squadre favorite per la vittoria finale del torneo vista la campagna acquisti estiva, che ha permesso l’arrivo di calciatrici da serie superiori.

La cronaca: la Pro parte bene gestendo la partita e mantenendosi costantemente nella metà campo avversaria. La squadra biancoceleste gioca in modo ordinato, con trame semplici ma molto precise. Fino al ventesimo non ci sono molte occasioni, le ragazze biancocelesti non creano pericoli, ma non corrono neanche rischi sulle giocate delle avversarie. La prima fiammata è decisiva: al 25' su azione d'angolo Giorgia Di Monte stacca più in alto di tutte e colpisce di testa firmando il vantaggio sestese!

Il primo tempo continua senza grosse occasioni e la Pro gestisce la partita senza rischi.

Nella ripresa la Femminile Ticinia esce dagli spogliatoi più grintosa e crea qualche pericolo su calcio d’angolo. Nei primi dieci minuiti della seconda frazione di gioco la Pro resiste alla pressione avversaria e lentamente riprende in mano la partita. Seveso e compagne riescono a creare diverse occasioni su ripartenze soprattutto con Tipaldi e con Zangari, ma il colpo del ko non arriva.

A quindici minuti dalla fine le ragazze capitanate da Seveso subiscono l’unica chiara occasione da rete: è bravissima Giorgia Comizzoli che ipnotizza nell’uno contro uno l’attaccante della Ticinia e compie una splendida parata con il piede.

E' l'ultimo sussulto della partita, che finisce senza altre occasioni.

La Pro Sesto vince così la seconda partita consecutiva, molto ben giocata a livello difensivo. Tutta la squadra si è sacrificata in copertura, sia i centrocampisti che gli attaccanti hanno aiutato molto la squadra per aggiudicarsi questo incontro. L’unico difetto è stato il non avere concretizzato le occasioni nate dai tanti palloni recuperati in fase di pressing.

Mister Ruggeri è molto soddisfatto, ma vuole tenere il gruppo concentrato: “Questa partita vale tre punti, non dobbiamo farci prendere troppo dall’entusiasmo.

Dobbiamo avere serenità. Abbiamo capito che possiamo giocarcela ad alti livelli. Dopo una partita positiva come questa non dobbiamo rilassarci. La prossima giornata giocheremo conto la Polisportiva Monterosso, ci saranno delle difficoltà differenti.”

Un avversario, la Monterosso, difficile da affrontare, soprattutto dopo l’impresa appena sostenuta. È una neo-promossa ma che è molto motivata e gioca un calcio “duro” e grintoso.

 

FEMMINILE TICINIA – PRO SESTO  0-1

Pro Sesto: Comizzoli, Di Monte, Barletta, Polloni, Seveso, Nascamani, Sonnessa, Ponti, Tipaldi, Baratti, Zangari (Vignati, Melodia, Costardi, Grassi, Pignatta, Pirro, Bellitto). All. Ruggeri.

Marcatori: Di Monte (P)