Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

S.S.D. PRO SESTO
Ultime Notizie!
ESORDIO CASALINGO CON IL PONTISOLA

La Lega Nazionale Dilettanti ha diramato in data odierna la composizione dei gironi di serie D e i calendari. Ecco, nel dettaglio, il girone B nel quale è stata inserita la Pro Sesto: BUSTESE RONCALLI, CALCIO LECCO, CARAVAGGIO, CILIVERGHE MAZZANO, CISERANO, FIORENZUOLA, FOLGORE CARATESE, GRUMELLESE, INVERUNO, MAPELLOBONATE, MONZA, OLGINATESE, PERGOLETTESE, PIACENZA, PONTISOLA, PRO SESTO, SEREGNO, SONDRIO, VARESINA, VIRTUS BERGAMO.

Per quanto riguarda il campionato, l’esordio della Pro avverrà domenica 6 settembre alle ore 15 allo stadio Breda contro il Pontisola. A tal proposito, la società invita i tifosi biancocelesti ad abbonarsi alle partite casalinghe per non perdersi le sfide di una stagione che si prevede intensa e spettacolare. Ricordiamo che con 1 solo euro a partita ci si può abbonare e vedere tutte le gare della Pro al Breda!

La seconda giornata, domenica 13 settembre, vedrà i biancocelesti impegnati sul campo della Bustese Roncalli. A breve sul sito sarà pubblicato l’intero calendario.

INTERVISTA A NICOLA RADICI

Dopo le ultime due amichevoli giocate lo scorso week end (vittorie per 6 a 3 contro il Brugherio e per 6 a 1 contro il Desio), la Pro Sesto si affaccia alla settimana che dovrebbe portare (il condizionale è d’obbligo, visti i continui colpi di scena tra ripescaggi e rinvii) all’inizio del campionato di serie D. A tal proposito, abbiamo deciso di tracciare un bilancio di questa prima parte di stagione con il presidente biancoceleste, Nicola Radici.

“Il bilancio è certamente soddisfacente, abbiamo trascorso un’estate serena, senza particolari problemi, e i risultati, per quel che contano in questo periodo, sono stati in larga parte positivi, frutto dell’ottimo lavoro svolto. La squadra si impegna con profitto e gli intoppi fortunatamente sono ridotti, nessun infortunio grave ai ragazzi e l’allenatore che può lavorare con tutta la rosa a disposizione. Un elemento fondamentale, visto che le scorse stagioni avevamo avuto diversi problemi in tal senso”.

Una stagione che inizia con molte incognite..

“Vero. Il rinvio della Coppa Italia non ci ha permesso di metterci alla prova in una gara ufficiale e quindi arriviamo alla prima giornata con tanti punti interrogativi. Un conto è disputare delle amichevoli, un altro è essere impegnati per un obiettivo importante. In ogni caso l’incognita riguarda tutte le squadre, non certo solo noi. Staremo a vedere cosa succederà”.

Presidente, qual è il vero obiettivo stagionale della Pro Sesto?

“Innanzitutto tutto divertire il pubblico e divertirci. E fare meglio dell’anno scorso. Ora è inutile fare proclami e porsi obiettivi in un campionato dove vince solo una squadra e i play off sono inutili. Giochiamo e vediamo dove arriveremo giornata dopo giornata”.

Mister Magoni è l’allenatore giusto per questa squadra?

“E’ un tecnico che conosce bene la categoria, molto apprezzato e che sa far giocare bene le sue squadre. Con lui vogliamo costruire un percorso lungo e importante. Negli anni passati abbiamo cambiato troppi allenatori e i risultati non ci hanno dato mai ragione, un trend negativo che investe tutto il calcio italiano. Alla Pro Sesto vogliamo programmare a lungo termine e credo che Magoni sia la persona giusto per il progetto che abbiamo in mente”.

Ti aspetti qualcosa in più da qualche giocatore della rosa?

“Il nostro obiettivo, mio, di Mauro Ferrero e dei nostri collaboratori, è valorizzare i giovani del gruppo e questa stagione ne abbiamo alcuni in rosa di buone prospettive. Per quanto concerne i giocatori esperti, li conosco tutti avendoli già avuti in passato e posso garantire sulle loro qualità morali e quindi mi aspetto che sappiano guidare al meglio i ragazzi più giovani”. 

PRO SESTO - ATALANTA 1-0

Dopo la sconfitta contro la Folgore Caratese la Pro Sesto torna immediatamente alla vittoria contro la forte Primavera dell’Atalanta. I biancocelesti giocano una grande partita, comandando le operazioni dall’inizio alla fine e il risultato è sin troppo stretto per i ragazzi di mister Magoni, che hanno creato parecchie occasioni da gol. Nella prima frazione i sestesi manovrano con scioltezza e costruiscono interessanti trame di gioco ma il gol non arriva. Nella ripresa è l’ottimo Battaglino (gran prova la sua) a segnare il gol della vittoria grazie ad una botta da fuori area che si spegne all’incrocio dei pali.

Insomma un nuovo test importante per la squadra di mister Magoni, che continua la sua fase di crescita dimostrando di recepire al meglio le indicazioni dell’allenatore. 

ATALANTA – PRO SESTO 0-1

ATALANTA Turrin, Mora, Zambataro, Ranieri, Marchetti, Boffelli, Di Rocco, La Vigna, Parigi, Castellano, Siani. All. Bonacina

PRO SESTO Perniola (25’ st Seveso), Erba, Sala (1’ st Cudicini), Corti (24’ st Conte), Cortinovis (1’ st Pelucchi), Ferri (26’ st Gaiotto), Martino (1’ st Fumagalli), Brognoli (1’ st Laribi), Castagna (1’ st Tonani), Battaglino (20’ st Rampoldi), Comi (1’ st Fall). All. Magoni

MARCATORE Battaglino al 13’ st